Calcio a 5: Città di Valmontone doppio cambio tecnico

Il Città di Valmontone calcio a 5 comunica di aver consensualmente separato le proprie strade dal tecnico della serie A2 femminile Giovanni Pacioni e di aver trovato l’accordo con il neo allenatore Simone Ambrosetti. Una svolta per il movimento del calcio a 5 locale.
«Voglio ringraziare di cuore mister Pacioni che è stato molto più di un semplice allenatore, ma una persona perbene e un amico che ha condiviso sin dai primi passi il progetto del calcio a 5 femminile della nostra società – dice il presidente Massimiliano Bellotti – Le cose, in questa prima parte della stagione di serie A2, non stavano andando come tutti auspicavamo e così assieme al mister abbiamo deciso di fare questo passo qualche giorno fa, prima del match di domenica scorsa vinto 5-3 contro l’FB5 Team Rome. Pacioni si è costruito qui uno spessore tecnico di assoluto rispetto, giocando un ruolo da protagonista nella scalata che la nostra prima squadra femminile ha fatto fino ad arrivare nel campionato di serie A2 nazionale. Nelle scorse ore abbiamo affidato la panchina a mister Ambrosetti che ha avuto esperienze nel settore maschile con Colleferro e Anagni (tra le altre) e che per la prima volta intraprende un’avventura nel calcio a 5 femminile. L’augurio è che la nostra prima squadra possa arrivare nelle posizioni di classifica che merita». Al contempo, il Città di Valmontone ha annunciato anche il cambio di guida tecnica della serie D femminile, gruppo nato in questa stagione per l’alta richiesta di “futsal in rosa” che ha registrato il club lepino. «Ringraziamo anche mister Antonio Cristofari che ha guidato la squadra in questa prima parte della stagione. La sua figura era legata a doppio filo a quella di mister Pacioni e quindi abbiamo deciso di cambiare pagina anche in questo caso. Ma per entrambi le porte della nostra società rimangono aperte per il futuro e non è detto che si torni a collaborare un giorno. Per la nuova guida tecnica della serie D femminile abbiamo optato per una soluzione interna affidando la panchina a Gianluca Marcelli che già faceva parte dello staff della nostra Scuola calcio».

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*