Furti con figli minori al seguito: bimbi affidati ai nonni

In questo periodo di vacanze estive, con migliaia di cittadini intenti a lasciare la Capitale, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno intensificato i servizi mirati alla prevenzione e repressione di furti, dal centro storico alle periferie.

In poche ore, infatti, i Carabinieri hanno arrestato 6 persone per furto aggravato su autovetture in sosta e denunciato una quinta persona trovata in possesso di arnesi da scasso.

I Carabinieri della Stazione Roma Aventino hanno bloccato un 55enne e una 36enne romani, che, con due figli piccoli al seguito, stavano asportando quanto custodito in un’autovettura parcheggiata in via delle Camene, dopo aver infranto il vetro del finestrino lato guida. Sono stati ammanettati e sottoposti agli arresti domiciliari. I piccoli sono stati affidati ai nonni.

Ieri notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un 45enne del Bangladesh, già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione in caserma per precedenti reati, bloccato appena dopo che si era introdotto all’interno di due autovetture parcheggiate su via Carpineto. Il ladro, dopo aver infranto i vetri dei finestrini, aveva asportato dall’interno dei veicoli due borse contenente materiale vario ed un navigatore satellitare, poi recuperati dai militari.

Sempre ieri notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, hanno arrestato tre persone, un 27enne originario di Catanzaro e due romani di 41 e 39 anni, per furto aggravato in concorso. I ladri, dopo aver smontato ed asportato due ruote di un’auto in sosta in via Terzilio Cardinali, hanno tentato di nascondersi in un condominio per eludere l’intervento dei Carabinieri, allertati da alcuni abitanti di zona che avevano notato la scena. I militari, giunti immediatamente sul posto, sono riusciti ad individuarli e ammanettarli, recuperando la refurtiva e le chiavi di acciaio utilizzate.

Invece, qualche ora prima, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli, hanno denunciato a piede libero un 18enne romeno che si aggirava con fare sospetto tra le autovettura in sosta in piazza Verdi. Il giovane, senza fissa dimora e con precedenti, è stato trovato in possesso di arnesi da scasso e di oggetti atti a offendere.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV