Freno al lavoro nei giorni festivi: nel piano del governo tetto del 25%

Il deputato M5S e sottosegretario allo Sviluppo Economico, Davide Crippa ha presentato un progetto di legge in Parlamento sui giorni festivi andando così a riformare e rivedere il decreto Monti. Probabili turni tra le varie zone dello stesso territorio.
Dunque il governo rivede il lavoro nei giorni festivi: e lo fa tornando a norme che erano in vigore prima del decreto Monti che aveva liberalizzato la materia. Il deputato M5S e sottosegretario allo Sviluppo Economico Davide Crippa riprende l’elaborato dell’altro deputato grillino Michele Dell’Orco (sottosegretario alle Infrastrutture) nel quale in pratica in ogni Comune era prevista l’apertura di non oltre il 25% dei negozi per ciascun settore merceologico, nei giorni festivi e nelle domeniche. La proposta consegna agli enti locali di legiferare in merito. Esclusi dalla riforma i Comuni turistici: lo shopping online verrà regolamentato, consentendo sì l’acquisto nei giorni festivi, ma spostando la lavorazione dell’ordine (se effettuata in Italia) nei successivi giorni feriali.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV