Morte dello Chef Narducci: l’auto viaggiava contromano

Secondo quanto inizia sempre più con divizia di particolari a trapelare in merito al caso dello chef Narducci, l’automobilista che avrebbe travolto il noto cuoco viaggiava contromano.

Alessandro narcucci è stato investito mentre era a bordo di uno scooter nella notte tra il 21 ed il 22 Giugno scorso, e stando a testimonianze oculari emerse di recente, sembrerebbe che il sospettato, F.F., era alla guida dell’auto che ha provocato la morte dello chef e della sua amica Giulia Puleio, ma stava viaggiando contromano. Sembra, inoltre, che lo chef e l’amica fossero a bordo dello scooter senza il casco.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV