Mondiale di Russia, ecco i Quarti: otto uomini per un unico sogno

Otto nazionali, otto popoli, un unico sogno, diviso per quattro.

Siamo al clou, siamo ai Quarti di Finale. Mondiale di Russia 2018, la kermesse che già in molti hanno ribattezzato come quella delle ‘sorprese’, ha visto molte delle big clamorosamente cadere, subito o in corso d’opera, e solo un’unica grande favorita reggere il peso delle proprie responsabilità. Il Brasile. Con l’uscita al primo turno della Germania, l’eliminazione agli ottavi di Argentina e Spagna oltre che del Portogallo, molte outsider ora diventano tra le papabili. Ma a ben vedere, di big, queste top 8 ne hanno eccome.

Nella Francia brilla la stella di Mbappè, straordinario giovanissimo talento. Nell’Uruguay di Tabarez, brilla Cavani, ma non ci sarà: tocca a Suarez, il pistolero, prendersi la responsabilità. E se nel Brasile quasi tutti gli occhi sono puntati sull’astro Neymar, il Belgio di Martinez e Hazard è in realtà divenuto sempre più la squadra di Lukaku, che coi suoi movimenti è spesso divenuto immarcabile per le difese avversarie.

Occhio poi a Dzyuba, dei padroni di casa, ed alla vagonata di talenti croati capitanati da Modric.

E’ invece Marcus berg l’uomo copertina della Svezia, outsider per definizione, in un contesto di gran gioco di squadra compatto e corale. Nella formazione dell’Inghilterra, invece, spazio alla forza ed all’atletismo di Harry Kane, punto focale di una nazionale vogliosa di gloria.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV