Milan, Fassone: il club è solido e Bonucci resta con noi a lungo

Il monito della Uefa, la sentenza che ha cassato il club con la tanto temuta e poi ufficializzata esclusione dalle coppe europee e la definizione di una proprietà ‘non credibile’: tutto questo non sembra far tremare i polsi all’ad del Milan Fassone che sostiene di essere in una società solida.

"Verdetto Uefa ingiusto, faremo ricorso. A breve il rinnovo di Cutrone".

I discorsi sulla proprietà passano sulla mia testa. Non li conosco. Non sappiamo cosa vuole fare mister Li. Noi manager non ne sappiamo niente. Ma l’importante è che il club sia solido. Li ha sempre supportato il Milan. Elliott ha sempre assicurato che lo farà. E se mai ci fosse un nuovo azionista lo farà con l’investimento che merita la passione per un club come il Milan".

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV