Roma, spacciava pasticche di yaba: arrestato 37enne del Bangladesh

Nel corso di una attività antidroga, i Carabinieri della Stazione di Roma Quadraro hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un 37enne del Bangladesh trovato in possesso di 45 pasticche di yaba. L’uomo, nullafacente e domiciliato a Roma, è stato individuato dai militari mentre si aggirava in via Labico, a Torpignattara, alla ricerca di acquirenti per distribuire le pasticche conosciute come “droga della pazzia” o “droga di Hitler”. Lo straniero è stato visto mentre si avvicinava ai potenziali acquirenti, perlopiù suoi connazionali, anche giovanissimi, sfruttando il basso costo di ogni singola pasticca.

All’atto del controllo, i militari hanno proceduto prima all’identificazione dello straniero e successivamente alla perquisizione personale che ha così permesso di rinvenire nella tasca dei pantaloni, 4 bustine di cellophane, contenenti complessivamente le 45 pasticche di yaba, del peso di circa 5 grammi, insieme al denaro contante pari a 90 euro, ritenuto provento della pregressa attività di spaccio.

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV