Roma, zona Tiburtina: arrestato rapinatore seriale e giovane pusher

Due gli arresti eseguiti nel giro di 24 ore dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio. A finire in manette il responsabile di alcune rapine messe a segno in via Tiburtina, al quale è stata notificata un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere, e un pusher .

Sono state le immagini delle telecamere di sorveglianza, e successivamente il riconoscimento da parte delle stesse vittime, a far scoprire agli agenti l’identità del 35enne responsabile dei reati. Notificata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere ora il giovane, originario del Senegal, si trova nel carcere di Rebibbia.

È stato fermato per un controllo in via Rosaccio, invece, il pusher arrestato dagli agenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: addosso al 18enne i poliziotti hanno trovato 200 grammi di hashish, nella sua abitazione altri 300 grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione, un coltello intriso di sostanza stupefacente e materiale per il suo confezionamento .

Dopo gli accertamenti di rito presso il commissariato, il giovane è finito agli arresti domiciliari.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV