Fatturazione elettronica, tutti i dettagli e i passaggi

Quella che viene conosciuta come “fattura elettronica” è, ad oggi, obbligatoria per tutti i fornitori di enti pubblici, ma dal 1° gennaio 2019 lo diventerà anche per imprese e professionisti. A partire dal prossimo anno, dunque, tutte le fatture che non siano elettroniche inviate da professionisti e imprenditori saranno giudicate nulle. Esistono molti software a pagamento che realizzano la fattura elettronica, ma è importante ricordare che questa può essere compilata e inviata anche tramite l’Agenzia delle Entrate, dopo la registrazione (è necessario fornire codice fiscale, dichiarazione dei redditi e reddito complessivo).

Dopo la registrazione e l’ottenimento del PIN, basterà accedere alla sezione ’Fatture e corrispettivi’, modalità che permetterà di compilare e inviare tutte le fatture elettroniche necessarie all’utente (che dovrà scegliere tra le diverse tipologie: ordinaria, semplificata o fattura PA).

Esattamente come in quella cartacea, nella fattura è necessario indicare i dati personali dell’emittente e quelli del cliente, insieme ad altri dati rilevanti (comela data di emissione, l’oggetto del pagamento e l’aliquota IVA applicata). Dopo aver compilato il documento, sarà inoltre possibile controllare il proprio lavoro nella sezione ’Riepilogo’, dove è possibile correggere eventuali errori. L’utente giunge poi all’ultimo passaggio, selezionando la voce ’Conferma’ per salvare il file - in formato XML - della fattura elettronica (che nel frattempo deve aver superato tutti i controlli del ’Sistema Ricevente’), che andrà poi sottoscritta con la firma digitale. Si tratta di un passaggio fondamentale, perché solo con la firma digitale la fattura elettronica potrà essere inviata. Anche in questo caso è possibile utilizzare lo stesso servizio dell’Agenzia delle Entrate, cliccando sull’opzione ’Trasmissione’ e allegando il file della fattura che si vuole inviare. Dopo aver caricato il file l’operazione si concluderà cliccando su ’Invia’: il sistema, a questo punto, vi invierà la conferma dell’avvenuta trasmissione.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV