Mondiali 2018: Germania Messico 0-1

Clamorosa sconfitta per la Germania campione del mondo in carica. Nella partita d’esordio del Girone F dei Mondiali, disputata a Mosca, i tedeschi sono stati sconfitti per 1-0 dal Messico, in gol al 35’ pt con Lozano. Nei restanti 55’, la squadra di Loew è stata incapace di recuperare lo svantaggio nonostante un lungo assedio che però ha prodotto solo relativi pericoli per la porta di Ochoa. La Germania imita così Argentina e Francia, che da detentori del titolo nel 1990 e nel 2002 furono sconfitti nella prima partita del Mondiale.
Messico batte Germania 1-0 (1-0), nella prima partita del Girone F di qualificazione mondiale disputata sul terreno dello stadio Luzhniki, a Mosca.
Germania (4-2-3-1): Neuer, Kimmich, J. Boateng, Hummels, Plattenhardt (34’ st Gomez), Kroos, Khedira (15’ st Reus), Mueller, Ozil, Draxler, Werner (41’ st Brandt). (22 Ter Stegen, 12 Trapp, 4 Ginter, 14 Goretzka, 21 Gundogan, 16 Ruediger, 19 Rudy, 15 Sule). All.: Loew.
Messico (4-2-3-1): Ochoa, Gallardo, Moreno, Ayala, Salcedo, Guardado (29’ st Marquez), Herrera, Lozano (21’ st Jimenez), Vela (13’ st Alvarez), Layun, Hernandez. (Talavera, J. Corona, 20 Aquino, 17 M. Corona, 6 J. Dos Santos, 8 Fabian, 5 Gutierrez, 19 Peralta, 10 G. Dos Santos). All.: Osorio.
Arbitro: Faghani (Iran). Rete: nel pt 35’ Lozano. Angoli: 8 a 1 per la Germania. Recupero: 3’ e 3’. Ammoniti: Moreno, Mueller e Hummels per gioco falloso.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV