Mondiali: Ibra, ’Pogba e Mbappè per stupire

Avrebbe voluto partecipare ma nonostante la qualificazione della Svezia Zlatan Ibrahimovic al Mondiale sarà solo spettatore. Chiamato a indicare chi potrà essere la stella del torneo, in un’intervista a Fifa.com l’attaccante svedese cita ovviamente Neymar, Messi e Ronaldo, ma sottolinea che un grande impatto potranno avere due giocatori della Francia, Paul Pogba e Kylian Mbappe. "Il primo è veloce e forte tecnicamente - spiega Ibra -, il secondo anche se ancora non ha raggiunto il top è pronto per fare il salto".
Curiosamente, nella sua lista delle favorite per la vittoria finale non c’è la nazionale di Deschamps. "Spagna, Germania, Brasile e ovviamente anche l’Argentina - cita l’attaccante dei LA Galaxy - anche se la nazionale di Sampaoli non vuole essere messa tra le favorite. Poi dico ovviamente Svezia. Ha battuto squadre importanti nelle qualificazioni....". Con eleganza, il bomber svedese dice anche di esser dispiaciuto che gli Usa non si siano qualificati.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV