Volo Roma-Chicago deviato in Irlanda: rischio bomba

Un po’ di paura, apprensione, e una giusta e doverosa dose di sano realismo e di prevenzione. Un pericolo bomba acuito da significativi sospetti ha portato ad una importante variazione aerea nella tratta Roma Chicago verso l’Irlanda, a mero scopo precauzionale.
L’ennesima riprova del buon funzionamento della prevenzione e dell’interessante lavoro della intelligence italiana è stata portata alla cronaca attuale quando un aereo della United in volo da Roma a Chicago è stato deviato in Irlanda per "potenziali motivi di sicurezza".
In base alla ultime indiscrezioni, c’era la presenza a bordo di diversi appunti e note in due dei bagni del velivolo con possibili indicazioni circa un attentato in programma.
Il volo 971 di United è stato deviato all’aeroporto di Shannon, in Irlanda. I mezzi di comunicazione americani indicano che la ragione della deviazione sono stati proprio quei messaggi rivenuti dall’equipaggio nei bagni del volo.
In particolare in uno degli appunti sembra si facesse espressamente riferimento ad una bomba. L’aereo, un Boeing 767, è andato così ad atterrare a Shannon e i passeggeri sono stati fatti scendere dal velivolo. La polizia ora sta mettendo a setaccio tutte le piste, e avrebbe chiesto a tutti coloro che erano a bordo di scrivere qualcosa, così da poter confrontare la scrittura con i messaggi.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV