Roma: Shick, dimostrerò chi sono

"Spero che il prossimo con la Roma sarà un anno migliore. Ho preso confidenza con l’ambiente, adesso devo solo dimostrare quello che so fare". Così Patrik Schick in vista della seconda stagione con la maglia giallorossa. L’attaccante dal ritiro della nazionale ceca ha rilasciato un’intervista al quotidiano ’Lidovky’ in cui ha tenuto a sottolineare che il secondo anno farò vedere chi sono davvero".
Senza pensare troppo al passato e alle scelte fatte. "Sono davvero contento di essermi trasferito alla Roma. Cosa mi ha dato questo primo anno? Una nuova esperienza in una città in cui le pressioni e l’affetto dei tifosi non ha eguali al mondo. Cosa mi ha tolto? Mi sono infortunato proprio nel momento in cui stavo iniziando a giocare". Il giornale evidenzia poi il giudizio su Schick del connazionale Jankto, secondo cui potrebbe essere il migliore del mondo. "Lo ringrazio. Serve tempo per arrivare ai massimi livelli e soprattutto c’è bisogno di un fisico sano. Io lavoro per arrivare al top".


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV