Ron Howard, spirito Star Wars

Diretto da Ron Howard che si definisce "prima di tutto un regista di attori e un fan della saga a mia volta", scritto da uno specialista di Star Wars come Lawrence Kasdan in coppia col figlio Jonathan, magistralmente montato da Pietro Scalia e dedicato al personaggio forse più popolare di tutto il racconto, SOLO: A STAR WARS STORY, proiettato a Cannes, è un ottovolante di divertimento e spettacolo. Soprattutto riesce a recuperare un aspetto cruciale della prima trilogia (i cosiddetti volumi IV, V e VI): l’umorismo goliardico dei personaggi all’interno di una ’space opera’ che rimanda a Flash Gordon con una visione del futuro che sta tra "Mad Max" e "2001 Odissea nello spazio". La sfida, spiega Ron Howard, era "restare autonomi per non intaccare l’originale, ma catturarne il segreto che ha reso popolare e indimenticabile ’Star Wars’. Credo che ci siamo riusciti". Nei panni dello scapestrato contrabbandiere della galassia da giovane c’è Alden Ehrenreich.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV