5 anni a star di Bollywood: Uccise cervo

Un tribunale indiano ha condannato oggi Salman Khan, uno degli attori più conosciuti di Bollywood, a cinque anni di carcere nel quadro di un caso che si trascinava da 20 anni per l’uccisione da parte sua, avvenuta in infrazione della legge, di un cervo in una foresta. Lo riferisce la tv Republic di New Delhi.
I giudici del tribunale di Jodhpur, in Rajasthan, hanno nello stesso tempo assolto con il beneficio del dubbio, altri quattro attori che si trovavano sulla stessa jeep di Khan.
Secondo Ndtv ora l’attore, che potrà fare ricorso presso l’Alta Corte per la sentenza, sarà trasferito dal tribunale alla prigione centrale della città.
Protagonista di decine di film di Bollywood che lo hanno reso popolare in India e in molti Paesi asiatici, nel 2007 Khan partecipò per la prima volta in un film di Hollywood. Si trattò di Marigold, diretto da Willard Carroll.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV