LA PRODUZIONE HA MESSO TUTTO A TACERE MA NON E’ STATO BRIGNANO A PICCHIARMI

"La produzione ha messo tutto a tacere, quella stessa produzione che quando è scoppiato lo scandalo Brizzi, ha lasciato che lo si dipingesse come un mostro", denuncia l’attrice, alché Peter Gomez incalza: "Ma insomma ci dica chi è stato a maltrattarla signora Mazzamauro". "E allora, lei signor Gomez, mi lasci parlare..." prosegue l’attrice, ospite de ’La Confessione’, il programma di canale Nove, in seconda serata alle 23. Intanto l’ex signora Silvani (l’icona sexy del ragionier Fantozzi, sul quale si è soffermata parecchio a raccontarne), mette subito le mani avanti, scagionando definitivamente Enrico Brignano, inizialmente accusato (per deduzioni da gossip e non per la chiamata in causa della Mazzamauro), di averla picchiata sul set del film di Fausto Brizzi’. "No, non è stato Enrico Brignano a picchiarmi sul set di ’Poveri, ma ricchi’ - tiene subito a chiarire l’attrice - Siccome, senza volerlo, ho accavallato una mia battuta su quella di un altro attore, sono stata strattonata con tanta forza che si è spostato il menisco dell’orecchio". Gomez si allora serio: "Ha subito un danno permanente?". "Sì - confida l’attrice - una lesione molto grave".
M.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV