QUELLA MALEDETTA TAVOLETTA DI LEGNO SUI BINARI DI PIOLTELLO ERA LI DA MESI

Altro che ’rimedio di fortuna’: la tavoletta di legno trovata esattamente dove è accaduto il deragliamento del treno regionale, sarebbe stato collocata in quel punto molti mesi prima. Dunque, chi aveva la responsabilità di ispezionare lo stato di efficienza dei binari, visto che si trova a circa un chilometro dalla stazione ferroviaria di Pioltello, doveva per forza averla notata. Fatto è che poi invece, lo scorso 26 gennaio, la tavoletta (come è ovvio che fosse), dopo l’ennesima sollecitazione ha ceduto provocando il deragliamento, e la morte di ben 3 donne, e una cinquantina di feriti. E’ quanto rivelato dalla procura di Milano (nell’ambito dell’inchiesta che vede indagate 8 persone), in base agli accertamenti effettuati dal team diretto dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, ed i pm Maura Ripamonti e Leonardo Lesti. Intanto da quanto si apprende, a giorni sarà dissequestrata l’area dell’incidente, ed ultimata la rimozione dei vagoni.
M.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV