NOTTE DI STRESS A LONDRA PER UNA FUGA DI GAS: MIGLIAIA DI EVACUATI E STRADE NEL CAOS

Momenti di tensione intorno alle 2 della notte scorsa nel centralissimo quartiere londinese di Craven Street. A scatenare una massiccia fuga di gas che ha comportato da parte dei vigili del fuoco l’immediata evacuazione le circa 1.450 disseminate tra un nightclub e un albergo nel West End. Immediatamente, a scopo precauzionale, le strade del quartiere sono state interdette alla circolazione, così come la stazione della metropolitana di Charing Cross. Inevitabili le ripercussioni sul traffico che, malgrado la tarda ora ha registrato il caos totale. Come hanno riferito i vigili del fuoco in merito all’accaduto, "è stata scoperta una rottura della conduttura del gas utilizzando apparecchiature specifiche e sono stati rilevati alti livelli di gas naturale nell’atmosfera". Notte di grande stress e lavoro anche per le centinaia d agenti i quali, dopo aver diramato l’allerta: "per precauzione e si consiglia agli automobilisti ed ai motociclisti di evitare la zona", per diverse ore hanno gestito il traffico ed il flusso di passanti, sorvegliando inoltre le transenne poste a perimetro del quartiere, assicurandosi che nessun mezzo o persona vi accedesse prima del ’cessato allarme’ da parte dei vigili del fuoco.
M.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV