TROPPO LUNGA L’ATTESA PER LO SBARCO, IN CRISI D’ASMA PASSEGGERO RYANAIR SALTA GIÙ DALL’ALA

Atterrato sulla pista di Malaga, il volo FR8164 di Ryanair giunto da Londra tardava ad iniziare le fasi di sbraco, lasciando i passeggeri in balia di un’estenuante attesa. Dopo 30 minuti un 57enne polacco, che già nel corso del viaggio aveva esternato i suoi disagi respiratori a causa dell’asma (ricorrendo più volte all’inalatore), ha improvvisamente aperto il portellone di emergenza del velivolo e, bagaglio, alla mano, si è calato a terra scivolando lungo l’ala. Una passeggera che ha volato al fianco del 57enne ha raccontato al ’Mail Online’ che era evidente che il polacco aveva ‘fame d’aria’: "Sembra che nessuno abbia notato che soffriva d’asma - ha detto Mistry - Aveva bisogno d’aria, per questo voleva scendere dall’aereo. Ma la Guardia Civil non ha voluto ascoltare quello che aveva da dire". Denunciato, il passeggero (la cui ‘impresa’ ha fatto il giro dei social), ora dovrà pagare una multa salatissima.
M.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV