LO STUPRO A ROMA? CASTRAZIONE PER LO STUPRATORE E RUSPE PER IL CAMPO ROM

Non è certo un mistero quale sia la sua posizione rispetto alla criminalità, ancor più in merito ai rom, Così, all’indomani della orribile notizia delle due 14enni romane sequestrate e stuprate barbaramente da un 21enne di origini rom, il segretario della Lega non si è fatto certo pregare commentando l’accaduto come "Uno stupro ’feroce e premeditato’, secondo il giudice, quello compiuto a Roma da due zingari ai danni di due ragazzine di 14 anni. Da padre - ha affermato Matteo Salvini - dico che il problema si risolve con galera, castrazione chimica e ruspe per il campo Rom".
M.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV