DI MAIO: ‘IL TEMA UE VA SEPARATO DAL TEMA EURO E UN REFERENDUM È PER NOI UNA EXTREMA RATIO’

Intervenendo stamane alla Cnbc, Luigi Di Maio ha commentato che, "L’idea originale dell’Ue era buona e per quanto mi riguarda va separato il tema Ue dal tema Euro. Il referendum sulla moneta unica per noi è una extrema ratio. Vogliamo sederci ai tavoli europei e parlare fra adulti con gli altri leader Ue, con lo scopo di rinegoziare i trattati che stanno bloccando la crescita italiana. Spero - ha quindi continuato il leader M5S - che le istituzioni europee siano disposte a negoziare un’altra Unione. Non abbiamo mai detto che vogliamo lasciare l’Europa, vogliamo restare ma cambiare alcune regole. Ad esempio possiamo superare il parametro del 3% come hanno già fatto Germania e Francia, e poi bisogna rivedere alcuni trattati che stanno danneggiando la nostra agricoltura". Quindi, parlando delle banche, Di Maio ha tenuto a precisare, "noi non diciamo che le banche non devono essere salvate, ma la questione principale riguarda la vigilanza bancaria e, in particolare, in questo momento anche il governatore della Banca d’Italia che sta per essere rieletto per un secondo mandato".
M.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV