GRAZIE ALLA GENEROSITÀ DEI MILANESI TAGLIATO OGGI IL NASTRO DEL ‘NUOVO’ COMUNE DI AMATRICE

"Oggi inauguriamo una struttura solida e versatile che il Comune di Amatrice potrà utilizzare nel futuro anche per altri scopi. Milano si conferma essere una città altruista. Ringrazio i cittadini di Milano che hanno permesso oggi di dare una nuova casa al Municipio di Amatrice, in particolare la comunità cinese che ha fatto uno sforzo eccezionale e si è dimostrata particolarmente generosa. Oggi finisce la missione del Comune di Milano ad Amatrice, ma continuerà l’impegno per sostenere la rinascita di questo splendido Comune". Così l’assessore Rozza poco prima del taglio del nastro che ha inaugurato la nuova sede del Municipio di Amatrice. Un’opera realizzata grazie ai fondi donati dai cittadini e dal Comune di Milano. Le donazioni sono state complessivamente 123.690 euro: 89.140 sono arrivati dalla comunità cinese, e 34.550, dai dipendenti, dagli amministratori e dalle società partecipate del Comune di Milano. Palazzo Marino ha finanziato la differenza di 38.609 euro. Accanto al sindaco Sergio Pirozzi, l’assessore milanese alla Sicurezza, Carmela Rozza ha così proceduto al nastro del nuovo edificio (antisismico ed impreziosito da numerose innovazioni stilistiche e tecnologiche, è grande oltre 170 mq, ed ha avuto un costo di 162.299,22 euro), realizzato con una gara indetta da Palazzo Marino.
M.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV