ORO NEI 200 SL - UNA STREPITOSA PELLEGRINI STREGA I MONDIALI: ‘NON PENSAVO DI RIUSCIRE A VINCERE’

"Non mi sarei mai aspettata una cosa del genere, adesso posso dire di essere in pace. Non me ne sto ancora rendendo conto, penso solo che quando salirò sul podio canterò l’inno come qualche anno fa. Nessuno avrebbe scommesso su di me per l’oro? Neanche io avrei puntato sulla mia medaglia d’oro". E’ quasi più incredula che raggiante Federica Pellegrini appena uscita dalla vasca, dove ha compiuto l’ennesima impresa. Meritatissima la sua medaglia d’Oro nella finalissima dei 220 a stile libero, soprattutto perché conquistata dopo un finale al cardiopalma. Federica ha infatti recuperato dalla quarta posizione, andando a vincere con un bellissimo 1’54’’73, che brucia la statunitense Katie Ledecky (1’55’’18), e all’australiana Emma McKeon (1’55’’18). "Volevo questa medaglia, era importante perché questi per me sono gli ultimi 200 stile libero – afferma la pellegrini ai microfoni Rai - Non so cosa è successo, devo ancora rendermene conto. Non pensavo fosse possibile, ma ci ho provato fino alla fine. Dove ho trovato l’energia nell’ultima vasca? Non lo so, nella mia testa volevo la medaglia, perché era importante dall’anno scorso. Ma mai avrei pensato di vincere addirittura questa gara. Era importante perché nella vita non si sa mai, ma questi per me sono gli ultimi 200 stile libero. Continuerò a nuotare facendo un altro percorso".
M.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*

Meteo

Guida TV

Borsa

Oroscopo

Camera dei Deputati TV

Senato della Repubblica TV

Assemblea Capitolina TV

Parlamento Europeo TV