NAPOLI - STUFO DELLA SUA OBESITÀ AVEVA INTRAPRESO UNA RIGIDA DIETA. STAMANE LA MADRE HA TROVATO IL 16ENNE CADAVERE NEL LETTO. INDAGANO I CARABINIERI

ambulanza-in-ritardo.jpg (880×634)
Un bel giorno, convinto a combattere la sua obesità, che gli creava notevoli imbarazzi, si è messo a dieta. I suoi compaesani di Pimonte, piccolo comune ai piedi dei Monti Lattari in provincia di Napoli, avevano notato come, in poche settimane il 16nne avesse perso molti chili in eccesso. Staman però la tragedia: non vedendolo alzarsi la madre è andato a chiamarlo, trovandolo morto nel suo letto. Il corpo del 16enne è stato così trasportato all’ospedale di Castellammare di Stabia per l’autopsia, disposta dal pm della Procura di Torre Annunziata il quale, ha aperto un fascicolo sulla vicenda. Nel frattempo i Carabinieri stanno cercando di capire se vi sia nesso con il forte regime dietetico intrapreso dal ragazzino e la sua improvvisa scomparsa.
M.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Facebook
Twitter
Instagram
@italiasera
Google+
Meteo
Oroscopo
Borsa
Camera dei Deputati
Senato della Repubblica
Guida TV